Agenda piena di appuntamenti quella di 50 Cent in questo periodo. Sembra proprio che voglia cominciare a far parlare di sè per aumentare la popolarità del nuovo album in uscita tra pochi mesi sotto la Shady Records

50 Cent, intervistato dalla rivista XXL parla di Kendrick Lamar, rapper che ha avuto una larga fetta di questo 2013 grazie alla collaborazione per Control, Love Game con Eminem e la stessa con 50 Cent.

Adoro Kendrick, ovvio che c’è una differenza tra noi, nei nostri caratteri, e nel modo in cui presentiamo noi stessi. Per me lui possiede l’abilità di apparire come se non sapesse cosa sta accadendo. C’è un livello di confidenza per affrontare il dubbio, e io ho avuto così tanto il dubbio che lui lavorasse per me, che sarei apparso a un certo punto quasi arrogante. Lui sembra genuino, e io sembro arrogante quando lavoriamo!

 

Per quanto riguarda Kanye West, 50 Cent parla della sua sfuriata di poche settimane fa, di quando Sway in qualche modo lo istiga a crearsi una linea di moda da solo 

Non so come quello lo può aiutare. Il problema, è lo stesso di quando non si accettava Lil Wayne quando uscì nella cultura Skateboard. Perchè quella è una nicchia. La gente che lo fa, lo fa. Quindi, sono appasionati di quello ed è come se dicessero: Aspetta, stai provando ad assomigliarci! 
sai cosa intendo no? ecco, non vogliono accettarlo al primo impatto finché non vedono che è seriamente capace di farlo.