Intervistato da Complex, 50 Cent parla di Eminem e di Miley Cyrus

– Cosa ascolti maggiormente in questo momento?
la mia roba preferita? cambia. Se guardo qualcosa e rimane nella mia testa, avrò un interesse più forte e l’ascolterò maggiormente. Ascoltavo Miley Cyrus dopo i VMA. Perché per me, lei si sta creando una persona creativa. Questo è quanto. Le cose che faceva, potevo vedere Madonna fare le stesse cose ed essere accetata immediatamente. Ma è come loro la percepiscono e non è dalla scelta creativa. Madonna è sempre stata Madonna. La percezione di Miley Cyrus è: tu sei Hannah Montana, stai al tuo posto come Hannah Montana.

Credo che è parte di quello che ha voluto.
Lei sta diventato un’artista che nessuno si sarebbe aspettato. Una reale artista che vuole avere l’abilità di essere libera da qualsiasi cosa. Quando trovi te stesso in momenti di stress, è lì che ricevi una grande idea  ma devi darla a qualcun altro perché non è buona per te, è interessante. La ascoltavo per vedere a cosa pensava.
Con l’hip-hop, ho avuto la possibilità di fare un passo indietro e essere fan della cultura hip-hop. E’ buono quando tu fai quello, quando hai il lusso di farlo. Molti artisti si perdono nelle loro idee, questo è il motivo che noi abbiamo le persone che hanno un grande successo con la cultura.

L’ascoltatore pensa: bello, ma non sei quello del primo disco. Questi commenti vengono dalla comunità degli artisti. Quando un artista si ripete, crea energia negativa per te. E’ raro che un artista crea un disco che tu consideri, per un periodo di tempo, IL DISCO.

Con internet, tu ricevi più commenti di gente che reagisce alla tua musica. Con questa montagna di  pressioni, come ti comporti? 
Mi comporto non avendo interesse per molti ambienti musicali, Eminem era abile nel fare un passo indietro da questi dischi misti. Lui andava via e poi vedendo gli altri artisti e come si impongono sulla scena e poi torna per fare quello che fa. Lui non è attivo come alcune persone. Ogni cosa che gli viene proposto di fare, lui rifiuta. Lui dice più no di quelli che dice
Poi ci sono gli Awards che influiscono in qualche modo perché vedo cose che non comprendo. Nella mia carriera, l’album Hip-Hop con maggiore debutto non è stato il Best New Album di quell’anno. Lo hanno vinto gli Evanescence che ormai sono andati.
Quando guardano Eminem e vedono se stessi è perchè lo capiscono. Vedi questi altri artisti comparire dal nulla che hanno hits fantastiche. A me piace Eminem. Penso che l’hip-hop è cresciuto più velocemente in differenti ambienti grazie al successo dei suoi progetti e la mancanza di artisti che facevano qualcos’altro di bello nel mentre. Loro faranno la top5 dei rappers e non metteranno il suo nome. Quando nessuno di loro fa musica e la canta come la fa lui!