AFRIKA BAMBAATAA, MUSICA E RISPETTO: STASERA IN CONCERTO A ROMA | WorldRap Il portale italiano del RapQuesta sera, alle ore 22  presso il laghetto di Villa Ada in via di Ponte Salario a Roma, si esibirà in concerto il mito Afrika Bambaataa. 

Kevin Donovan, nato a New York nel 1957, è una vera e propria pietra miliare del rap.
Considerato uno dei primi e più importanti artisti hip-hop, è inventore di quel genere chiamato “electro rap”.

AFRIKA BAMBAATAA, MUSICA E RISPETTO: STASERA IN CONCERTO A ROMA | WorldRap Il portale italiano del Rap

Il simbolo della Zulu Nation

Nella sua lunga carriera conta più di 20 tra album, EP e compilation e tra i singoli di maggior successo ci sono “Planet Rock” , “Looking for the Perfect Beat”, “Renegades of Funk” e “Unity”.

Afrika Bambaataa, però, non è soltanto una figura importante nella musica. Infatti sin dalla giovane età si è attivato nella lotta alla violenza tra le gangs di New York e al razzismo.

Membro fondatore della gang “Black Spades”, cercò di instaurare un rapporto amichevole con i capi delle altre gangs per farle diventare da bande criminali a bande di “sicurezza” nelle zone dimenticate della città.
La sua gang diventò cosi la più influente del Bronx.

Dopo aver viaggiato in Africa e aver visto il film Zulù, iniziò a diffondere l’idea della non violenza e cominciò ad usare l’hip-hop come mezzo di comunicazione. Prese il nome Afrika Bambaataa da un capo Zulù, uno dei precursori del movimento anti-apartheid. Successivamente fondò la Zulu Nation, una comunità di ragazzi di colore che contribuì a portare la pace fra i gruppi micro-criminali.

 

Dunque, Afrika Bambaataa, un artista e una persona eccezionale, stasera a Roma: un evento da non perdere.