Kanye West è stato intervistato per GQ USA e ha risposto a delle domande riguardo Kim Kardashian e il matrimonio, Jay-Z, Yeezus e di quello che succederà nella sua carriera

“La gente perché parla di quello e non di quello che è successo culturalmente l’anno scorso? come Yeezus o il tour. Parlando della mia sfuriata (quando si sposò, alcuni dissero che impazzì poco prima delle nozze insultando tutto il ristorante), non possono parlare delle fotografie, del vestito, di Andrea Bocelli (cantò durante l’ingresso di Kim sull’altare), sui tavoli di marmo. Il bar era terribile e il wedding planner non era d’accordo con me. Una delle cose che ho detto al discorso del matrimonio è che chiunque qui seduto deve difendere me o Kim almeno una volta nella sua vita. Si siamo celebrità, ma siamo anche innovatori, anche inventori!”

Riguardo all’assenza di Jay e di Beyoncé alla cerimonia dice:

“Non ne voglio parlare, non mi importa chi c’era o chi non c’era. La persona più importante che doveva esserci per me, era Kim. Tutto quello che importava per me. Ho dovuto combattere per questo per 7 anni. Ma il fatto che altre persone venute da mondi diversi si sono presentati, per me equivale a quello che ha fatto Kim in Tv o quello che ho fatto io nella musica. Volevo solo che la gente la piantasse di pensare chi c’era seduto nel tavolo dei direttori film o nelle celebrità o negli stilisti.
Quello che dico su Jay è che ha la longevità. E’ ancora al top nel modo in cui si muove e interagisce con le persone, la sua abilità di fare le cose. Lui è il figlio postumo della vittoria. Io ero il figlio postumo del combattimento e della vittoria. Tu vedi sempre il combattimento e con Jay vedi sempre la vittoria.”

Parlando della sua musica invece:

“Penso che Yeezus sia l’inizio di una completa nuova era di musica. Nuove regole, ho rotto ogni cosa possibile. Nessuna di queste idee erano popolari. Neanche Bound 2, quando uscì il video, era lo stesso di qualche altro video di Kanye. Era amorfo, pazzo e psichedelico. Molta più nudità dentro. Volevo farlo pazzo, colorato! Yeezus era pieno di propositi. E quello che ne uscì fu che i paparazzi ora sono più gentili con me e l’intera industria di moda è gentile con me. Tutti i giovani stilisti vedono me come punto di riferimento. Vogliono Kanye! Il Sequel uscirà a Settembre, vado avanti e indietro. Può essere settembre come ottobre, o novembre. Quando Beyoncé lavorò al suo ultimo album, ci ha messo una vita (3 anni). Io volevo che uscisse a giugno, come Yeezus giusto per uccidere il tempo estivo. Ma ora sono impegnato con  l’Adidas e a stare con mia figlia. Per il nuovo album, ci saranno cose che cambieranno tutto,avevo un idea di come volevo fare l’album. Quando avevo una nuova canzone che era stupenda facevo in modo che l’album si ispirasse a quella. Qusta canzone è una canzone che sarà club banger come niggas in paris. Non sarà solo una bella canzone. ma Farà dire loro: ehy è un grande musicista. fa canzoni stupende che hanno significato e nessuno può farle così come lui!”