Macklemore, il rapper che senz’altro ha conquistato il mondo nel 2013 e che forse si ritirerà nel 2014, è il Man Of The Year sulla copertina di The Source e si è lasciato a una breve intervista in cui parla della musica, dei Grammy e del mondo Hip-hop.

Cosa fai se vinci il Grammy per Best Rap Album e Kanye West sale sul palco e dice che andava dato a qualcun altro? 

Lui ha la Nomination, siamo contro Kendrick che ha fatto un album fenomenale. Se io vinco come Best Rap Album, il mondo Hip-Hop si adirerà. In quella categoria, quel premio va dato a Kendrick. Non sto provando a mettere a confronto gli album, penso che puoi argomentare sia il mio che il suo. Sono un fan sfegatato di Kendrick ed è per questo che mi piacerebbe vincere in un’altra categoria. Noi abbiamo avuto un massiccio successo nelle radio commerciali e penso che in qualche modo The Heist sia un album più grande, ma Kendrick ha fatto un miglior Album Rap.

 

E’ interessante perché tu ti consideri artista Hip-Hop che è uscito dalle scene underground. Pensi che il successo commerciale ha influito sulla tua credibilità ad essere un artista Hip-Hop?

La gente è scettica. Sono un ragazzino bianco da Seattle. Le persone sono scettiche sulla gente bianca che fa Hip-Hop. Dicono: lasciamolo rappare, ascoltiamolo in un intervista. Prima che vendessimo milioni di copie dell’album, quando c’era solo Thrift Shop, prima del mostruoso successo, loro ci mettevano in una scatola. La canzone era diventata troppo grossa. La gente non era in grado di vedere il resto dell’album per quello che era, lo hanno messo in quella scatola dove ci sono solo artisti da un singolo #1 e basta. Thrift Shop è una canzone Hip-Hop, io rappo, rappo, c’è tutto quello che ha una canzone Hip-hop. E’ una canzone che ha avuto un così grande successo che ha perso il valore Hip-Hop distraendo le persone dall’album e dal contenuto che c’era.

 

Alle nominations come Miglior Rap Album ci sono anche Drake, Jay Z e Kanye West.  per vedere tutte le nominations, cliccate qui
Kanye West, recentemente ha criticato i Grammy definendoli razzisti perché lui non ha mai vinto contro un artista bianco (qui la critica)