Nas recentemente si è lasciato intervistare da Complex durante la sua promozione e parla anche di Kanye West, e se prima diceva che lui ha salvato il rap ora cambia prospettiva e dice:

Penso che la sua missione non sia più quella di salvare l’hip-hop, ma sia una missione artistica. Vuole esprimere se stesso, quindi, chi sta salvando l’hip-hop oggi, non è lui, ma la nuova generazione. Insieme ovviamente a fratelli come me e fratelli come Jay-Z che amano ancora fare quelle cose. La nuova generazione sta portando l’hip-hop a un nuovo livello ma hanno ancora la realtà nel cuore. Sta avvenendo un esplosione della West Coast qui a Los Angeles. Diamo a cesare ciò che è di cesare, perciò diamo credito alla nuova generazione

Poi si sofferma sul Tanning e la società musicale odierna. Il tanning è una parola coniata da poco in America e rappresenta il processo di accettazione nella cultura main-stream della cultura hip-hop. Non solo, la creazione di una nuova cultura, un nuovo linguaggio, un nuovo modo di approcciarsi.
Nas parla di Miley Cyrus e Robin Thicke come due artisti che rappresentano al meglio la cultura giovanile americana:

Quando entrai nel mondo del business c’era molta più roba che riguardava la rappresentazione di se stessi. Penso che i nuovi artisti stanno rappresentando il modo in cui il Tanning ha agito sull’America di oggi. I nuovi artisti fanno nuove robe. Hanno un nuovo modo di argomentare lo stile di vita, la moda, e tutto il resto.. Chi rappresenta il Tanning oggi? Miley Cyrus e Robin Thicke. Tutti gli artisti che fanno musica come quella, questa cultura giovanile, questa giovane cultura Americana, questa giovane cultura mondiale. Tutti gli artisti che sono in giro oggi, rappresentano il Tanning.

Nas parla di Miley Cyrus e Kanye West | WorldRap Il portale italiano del Rap