“Ho fumato erba nel bagno della casa bianca”. Snoop Dogg, rapper noto per le sue posizione favorevoli alla liberalizzazione del consumo di marijuana, racconta il particolare episodio in occasione di un’ospitata dal presentatore Jimmy Kimmel.

Il rapper quarantaseienne, ha raccontato di aver fatto tutto lo scordo Novembre, in occasione della sua presenza alla Casa Bianca, apparentemente il luogo più impenetrabile d’America. Snoop Dogg o anche conosciuto come Snoop Lion, si trovava nella residenza del presidente degli Stati Uniti per una celebrazione in onore di Kennedy.

Il rapper racconta di aver chiesto di usare la toilette e di essersi sentito chiedere per quale motivo ci stesse andando. La risposta è stata “Per accendere una sigaretta”, ma evidentemente non si trattava di una semplice sigaretta.

Cosa penserà di questo insolito episodio il presidente Obama?

Probabilmente anche la posizione del presidente degli U.S.A. è abbastanza simile a quella di Snoop Dogg, anche se sicuramente meno integralista ed estremista. Lo stesso Obama, infatti, non ha mai negato di aver fatto uso di cannabis durante gli anni della giovinezza e quindi della spensieratezza, quando ancora non aveva la responsabilità di tutto il popolo americano sulle spalle.