La fine dell’ultima avventura del rapper napoletano Clementino chiamata “Mea culpa tour”, coronata dall’ulteriore successo della stampa del “Mea culpa gold edition”, è ormai alle porte. L’ultima tappa, infatti, è prevista per il prossimo 27 settembre all’Arena Flegrea di Napoli, dove verrà ufficialmente presentato il nuovo pezzo nato dalla collaborazione con il cantautore partenopeo Sal Da Vinci.

Chiamo te” è il nome del nuovo singolo nato dall’unione del mondo dell’hip hop e quello della musica melodica. Il brano è il terzo estratto dall’Album di Sal Da Vinci “ Se amore è” e affronta una tematica tanto importante quanto tragica: la violenza sulle donne.

“È un brano dedicato alla violenza che le donne subiscono ogni giorno in ogni angolo del mondo”, spiega il cantautore napoletano, “le donne meritano amore e nessuno può pretenderlo con alcun atto violento”.

Clementino non ha voluto far mancare il suo apporto all’iniziativa, postando il brano anche sul suo profilo ufficiale di Facebook, con un messaggio diretto e coinciso: “Ecco il nostro contributo contro la violenza sulle donne”.

 

È proprio per questo motivo che ha deciso di invitare il suo conterraneo al concerto che concluderà una stagione ricca di soddisfazioni. In aggiunta, Clementino ha deciso di invitare una notevole schiera di amici. Sul palco sono attesi infatti, oltre che Sal Da Vinci, personaggi come Salmo, Noyz Narcos, Paura, Sangue Mostro, Shablo, Dope One, El Koyote, Uomodisu e Patto MC.

Il videoclip ufficiale di “Chiamo Te” è già disponibile, in anteprima esclusiva, su Repubblica.it e rispecchia fedelmente le tematiche trattate nel pezzo.