Se nel mondo anglosassone il termine “underground” indicava una “rete sotterranea di resistenza”. Per alcuni artisti del rap italiano è ancora così. Dal 5 al 7 Novembre, infatti, grazie all’idea dei rapper Moder (Lato Oscuro della Costa) e Brain (Fuoco Negli Occhi), la “rete sotterranea” dove poter riunire tutti gli artisti che ancora oggi resistono alla cultura underground opponendosi alla cultura di massa, si troverà a Ravenna, sul palco del Cisim di Lido Adriano per la seconda edizione di “Under Festival”.

Con “Under Festival”, i due rapper e direttori artistici intendono valorizzare e unire la scena hip hop underground italiana. Saranno presenti volti nuovi del genere e i veterani che continuano il loro percorso indipendente di assoluto valore, passando per la middle-school che si muove tra passaggi televisivi e una vera e propria militanza hip hop.

La formula con cui si esibirà la maggioranza degli artisti sarà quella del “pass the mic” che prevede la presenza simultanea sul palco per esibizioni intrecciate, a rotazione, come se si trattasse di un unico spettacolo. L’unica eccezione a questa formula è rappresentata dall’artista principale della rassegna, Kaos, che si esibirà in uno dei suoi classici live che porta in giro da tanti anni per tutta la penisola.

 Ecco il programma:

 INGRESSO

Venerdì e sabato 8 euro

Domenica ingr. gratuito con tessera associativa

Apertura porte ore 21. Inizio live ore 22.

VENERDÌ 5 DICEMBRE 

Kaos e Dj Craim | Piranha Clique | Musteeno | Maadblock (Blo/B, Easy One) | Makkia e Dam Larko

[Hosting: Don Diegoh | Dj set: Dima e Onemore]

SABATO 6 DICEMBRE

Brain | Brenno | Claver Gold | Lord Madness | Johnny Roy | Willie Peyote

[Hosting: Kenzie Kenzei | Dj set: Dima]

DOMENICA 7 DICEMBRE

Beatmakers with Attitude championship (tappa ravennate della gara di beatmaking nazionale) | Rawmagna Cypher (momento con le migliori realtà locali) | Word

[Hosting: Sammyboy e Ness | Dj set: Aldivas e Shone]