La pornostar Sara Tommasi nella giornata di ieri è riuscita a creare il caos totale attaccando, su Facebook attraverso la sua pagina ufficiale, i vari rapper italiani del momento (Guè pequeno, Jake La Furia, Emis Killa, Fedez, Marracash e Vacca) causando la rabbia esplosiva dei vari sostenitori di questo genere musicale.

Con questi attacchi del tutto insensati l’attrice si è ritrovata tutti contro, ma se voleva mettersi in mostra gli è riuscito davvero bene perché ieri si è parlato solamente di lei, anche se nel male.

Ripercorriamo insieme i vari insulti gratuiti fatti dalla pornostar partendo dallo stato dove l’attrice torna allo scontro con la Minetti e regala insulti a Jake La Furia : Chi è che dice alla Minetti che mi sono scopata Guè Pequeno 6 volte mentre erano insieme? E che un giorno ha voluto portare il suo amico ciccione Jake La Furia per fare un menage a 3 ed è stato respinto perchè sotto c’era la miccia di un bambino?

Poi troviamo lo stato dedicato a Fedez: Ah una sera ero a Milano ….e ho incontrato Fedez in un party privè, il finale è stato quello di un film porno….molto probabilmente si è perso l’aids…PS* ce l’ha di 14 cm

Poi prende di mira Guè Pequeno: Fai tanto il boss ma a casa tua avevi una striscia di merda nelle mutande usate e non dire di no!

Queste sono solamente alcune delle offese, ce ne sono altre tra cui quella riservata a Marracash dove dice che quest’ultimo ha ordinato 3 escort con i nostri soldi oppure lo stato per Vacca a cui dice senza mezzi termini che ce l’ha piccolo.

Quello che mi chiedo è se vada a letto con il righello in mano, ovviamente non si sono fatte attendere le risposte dei vari rapper  (le trovate sulle loro pagine ufficiali di Facebook o sui loro profili di Twitter) abituati a ricevere insulti gratuiti e rispedirli al mittente.

Ma una domanda sorge spontanea, quanto c’è di vero dietro questa assurda faccenda? la pagina di Sara Tommasi è cresciuta notevolmente in poche ore,che si tratti quindi di un’operazione di marketing?

Intanto è stata anche ospite da Andrea Dipè al Diprè per lei dando veramente spettacolo